CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Eccellenza - Coppa Italia: E' finalissima nonostante la sconfitta di misura

COPPA ITALIA ECCELLENZA 2018/19
Semifinale gara ritorno
21 novembre 2018

LUMIGNACCO - SAN LUIGI  2-1 (1-0)

Marcatori: Cucciardi (L) 6' pt; Nastri (L) 43', Carlevaris (SL) 49' st.

Obiettivo raggiunto per l'undici di mister Sandrin che centra la finalissima di Coppa Italia dove troverà di fronte l'Edmondo Brian che ha eliminato il Torviscosa. In quel di Pavia di Udine arriva però la seconda sconfitta stagionale con il Lumignacco che si impone per 2 a 1. Pur forti del 4 a 1 dell'andata i biancoverdi hanno però sudato le cosidette sette camicie per respingere l'assalto all'arma bianca della formazione friulana che ha creduto sin dalle battute iniziali nella rimonta e che ha lottato sino alla fine con il gol di Carlevaris giunto come una liberazione per i biancoverdi. Mister Sandrin propone Jugovac tra i pali; Crosato, Kozmann, Male e Potenza in difesa; Cottiga, Villanovich e Miccoli a centrocampo; Carlevaris, Ciriello e Ianezic in attacco.

 
Come previsto l'avvio del Lumignacco è veemente, ma Male e compagni non si scompongono più di tanto e creano la prima opportunità con una conclusione di Cottiga da fuori area che non impensirisce più di tanto Clocchiatti che accompagna la sfera fuori con lo sguardo. Al 6° i padroni di casa sbloccano il risultato quando sul traversone di Sergi, Cucciardi srriva puntuale sul secondo palo anticipando i difensori sanluigini e mettendo la palla alle spalle di Jugovac. Il gol galvanizza la formazione friulana mentre mette un po' d'ansia ai biancoverdi che per alcuni minuti vanno in sofferenza. Al 12° break sanluigino con un cross di Carlevaris per Ciriello il cui sinistro è murato da Pratolino. Sette minuti più tardi interessante calcio di punizione per il Lumignacco ed è bravo Jugovac a dire di no al tentativo di Mattelig. Il San Luigi ribatte colpo su colpo ed al 23° tocca a Clocchiatti deviare in corner la velenosa conclusione dalla distanza di Male. Poco dopo la mezz'ora ancora Jugovac sugli scudi con una provvidenziale parata sui tentativo da distanza ravvicinata di Del Fabbro. E' un momento della gara in cui si susseguono diverse mischie nell'area sanluigina che creano non poco affanno alla retroguardia biancoverde. Il primo tempo si chiude con la velleitaria conlcusione da fuori di Miccoli, troppo debole e centrale per impensierire Clocchiatti.
 
La ripresa si apre con Norbedo al posto di Miccoli e con la grande occasione per il pareggio del San Luigi, quando al 2° i biancoverdi ripartono in contropiede ed è Ciriello a servire Carlevaris la cui conclusione a botta sicura si stampa sul palo esterno e Clocchiatti tira un sospiro di sollievo. E' un buon momento per la formazione ospite che al 9° si rende nuovamente pericolosa ancora con Carlevaris, il quale entra in area e da posizione defilata prova a sorprendere Clocchiatti con palla che però finisce sull'esterno della rete. La gara prosegue sostanzialmente equilibrata con il Lumignacco che cerca di alzare i ritmi e con il San Luigi che si affida all'esperienza di Villanovich per congelare il gioco. Al 34° mister Sandrin richiama in panchina Ciriello inserendo Stipancich con l'intento di dare maggior peso alla mediana. Il Lumignacco vede affievolirsi con il passare dei minuti le speranze della remuntada anche perchè la difesa sanluigina chiude bene ogni varco. Al 42° Cottiga lascia il posto a Muiesan e poco dopo arriva il raddoppio dei padroni di casa con una conclusione dalla distanza di Nastri che sorprende Jugovac. Questa rete improvvisa riaccende il match e al 44° il Lumignacco è ancora insidioso con un colpo di testa di Cucciardi di poco a lato. Nel recupero San Luigi che soffre un po' ma al 49° ci pensa Carlevaris a placare definitivamente l'ardore friulano con la rete del 2 a 1 grazie ad un assist al bacio di Villanovich. C'è tempo solo per l'ingresso di Musolino al posto di Jugovac prima del triplice fischio finale del signor De Paoli che da il via alla grande festa biancoverde.
 
Ora la finalissima allo stadio Omero Tognon di Fontanafredda il 22 dicembre contro l'Edmondo Brian per bissare il successo di Gemona dello scorso anno.

SAN LUIGI: Jugovac (Musolino 49' st), Crosato, Potenza, Male, Villanovich, Kozmann, Ianezic, Cottiga, (Muiean 42' st), Ciriello (Stipancich 34' st), Carlevaris, Miccoli (Norbedo 1' st). (Reder, Gridel, Radisavljevic, Fino)All. Sandrin.

Ammoniti: Ciriello, Male.

 

 

 

 

Stampa