CAMPIONI NAZIONALI JUNIORES 2004 - AFFILIATO: F.I.G.C. - C.O.N.I. C.A.S. - SCUOLA CALCIO RICONOSCIUTA

Giovanissimi Regionali - Secondo tempo da urlo per un pari stretto

CAMPIONATO 2017-2018
CATEGORIA GIOVANISSIMI REGIONALI
9^ giornata - 2^ ritorno
12 novembre 2017

UFM UNIONE FINCANTIERI MONFALCONE - SAN LUIGI  1-1 (1-0)

Marcatori: Princi (UFM) 28' pt; Osman Ahmed (SL) 19' st.

Con una ripresa di assoluto dominio il San Luigi riesce ad uscire dal fortino dell' UFM, per un 1 a 1 che garantisce il primo posto e mantiene a distanza di sicurezza i monfalconesi. Gara dai due volti con un primo tempo che ha visto esprimersi meglio i padroni di casa, mentre la seconda frazione è stata di netta marca sanluigina. Mister Maranzana ancora una volta deve fare i conti con l'emergenza, stante le assenze di Mantese (auguri a Samuel a cui è stata diagnosticata la rottura del crociato), Savron, Bersan, Falleti e Stoini, a cui si aggiungono all'ultimo momento quelle di Colta e Claudio, per uno schieramento che vede il 4-3-3 formato da Tamburlini in porta; Nastasia, Roccella, Zanier e Trevisan in difesa; Cassarà, Privitera e Gustin a centrocampo; Trokan, Moroso e Osman Ahmed in attacco.

La partita sin dalle prime battute si dimostra viva, avvincente e combattuta, con i monfalconesi che si riversano nella metà campo sanluigina cercando di sorprendere Zanier e compagni con un atteggiamento aggressivo, tanto che i primi minuti si giocano esclusivamente nella metà campo biancoverde, ma senza che Tamburlini corra alcun rischio. La prima conclusione degna di nota è infatti di marca sanluigina con un tiro da fuori area di Gustin che sorvola non di molto la traversa. La replica cantierina al 14° quando è Fioretti ad andare alla battuta dal limite, agevole la parata di Tamburlini in due tempi. Preme l' UFM e al 17° ci prova Gabersini dalla destra ma la palla sorvola la traversa. Ottima l'iniziativa di Trokan sulla destra un minuto dopo, ma il suo diagonale non inquadra lo specchio della porta. Dopo una serie di offensive senza esito ma che tengono in apprensione la difesa biancoverde, al 28° i padroni di casa sbloccano il risultato. Palla filtrante di Maccagnan per Princi che si inserisce tra Trevisan e Zanier e infila Tamburlini fuori dai pali con un preciso pallonetto. Alcuni minuti di sbandamento per i ragazzi di mister Maranzana che poi rialzano immediatamente la testa, ed al 34° Cassarà mette in movimento Trokan il cui tiro viene bloccato in tuffo da Brussi. Si arriva all'intervallo con l' UFM avanti per 1 a 0.

Altra tegola per il San Luigi poichè Privitera non ce la fa e deve lasciare il posto a Marchesich, che per alcuni minuti agisce a centrocampo savo poi arretrare al fianco di Zanier, con l'avanzamento in mediana di Roccella. Al 7° la fortuna volta le spalle a Marchesich che, su corner di Trevisan, svetta più in alto di tutti a centro area, ma il suo potente colpo di testa si stampa sulla traversa. Due minuti dopo mister Maranzana toglie Gustin ed inserisce Ferreira Delgado, passando al 4-3-1-2 ed è proprio il nuovo entrato a dare maggior profondità alla manovra con alcune pregevoli giocate. Al 10° altro corner questa volta da sinistra e palla che arriva all'altezza del dischetto dove Zanier, tutto solo, alza incredibilmente sopra la traversa: praticamente un rigore in movimento fallito. La gara diventa un assedio alla porta monfalconese ed al 12° su cross dalla destra di Nastasia è Roccella a coordinarsi per la battuta: bravo Brussi a bloccare la sfera. Un minuto dopo rapida combinazione nello stretto tra Trokan e Ferreira Delgado con tiro di quest'ultimo di poco fuori bersaglio. Al 19° arriva il meritato pareggio sanluigino. Ancora Trokan e Ferreira Delgado a combinare sulla destra e palla in mezzo dove Osman Ahmed elude la trappola del fuorigioco e insacca con un morbido tocco che supera Brussi: 1 a 1. La gara si anima con l' UFM che non ci sta a pareggiare ed il San Luigi che forte dell'entusiasmo e della maggiore supremazia territoriale vuole i tre punti. Così mentre i monfalconesi giocano palla lunga cercando le punte sempre neutralizzate da Marchesich e Zanier, i biancoverdi attaccano con manovre aggiranti e sfiorano il successo quando al 33° il tiro di Ferreira Delgado poco dentro l'area chiama Brussi ad una non facile parata. Finisce 1 a 1 risultato tutto sommato giusto ma con recriminazioni su entrambi i fronti.

In classifica il San Luigi mantiene il comando con 17 punti ma viene raggiunto dall'Aquileia, cha ha però una partita in più; terza l' UFM a quota 13.

SAN LUIGI: Tamburlini, Nastasia, Trevisan, Privitera (Marchesich 1' st), Roccella, Zanier, Trokan, Cassarà, Moroso (Ciriello 30' st), Gustin (Ferreira Delgado 8' st), Osman Ahmed. (Baucer).  All. Maranzana.

 

Stampa